Mensa - Vivenda

Ogni giorno, la qualità è la preghiera laica che accompagna il “mondo della ristorazione”. I pasti sono somministrati con cura e attenzione al dettaglio. 

La qualità non è solo un prodotto ma è la garanzia di un processo.

Il cuoco prepara quotidianamente menù gustosi, appetitosi e soprattutto dedicati anche alle esigenze più particolari (es. intolleranze alimentari, menu dietetici, osservanze religiose, etc.).

 

Il menù sia invernale che estivo, è concordato con  il dietista, le coordinatricei didattiche e la commissione mensa. Si riunisce periodicamente. 

La commissione mensa è cosi costituita:

SCUOLA INFANZIA

  1.  

 

SCUOLA PRIMARIA        

  1.  

 

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

  1.  
 

I componenti della commissione, devono essere in possesso di regolare certificato medico che presenteranno a richiesta del personale addetto.

Compiti della commissione mensa: 

 

Compiti della commissione:

La commissione mensa potrà effettuare i controlli in qualsiasi momento, senza preavviso, presso la scuola (sala mensa e centro cottura).

La commissione non dovrà muovere alcun rilievo al personale alle dipendenze dell’impresa.

La commissione compilerà la scheda di controllo e segnalerà per iscritto qualsiasi inconveniente che consegnerà alla direttrice o alla referente da lei delegata.

Le segnalazione verranno inoltrate all’impresa che prenderà gli opportuni provvedimento.

La direttrice e/o la referente delegata potrà promuovere riunioni tra la commissione e l’impresa per il miglioramento del servizio di refezione scolastica