Progetto Educazione Alimentare

Un’alimentazione equilibrata e corretta, ma anche gradevole ed accettabile, costituisce per tutti un presupposto essenziale per il mantenimento di un buono stato di salute e, in età evolutiva, per una crescita ottimale. A scuola, una corretta alimentazione ha il compito di educare il bambino  all' apprendimento di abitudini e comportamenti alimentari salutari, imparando a stare a tavola, a mangiare ciò che hanno nel piatto senza sprechi e ad apprezzare sapori nuovi a volte inconsueti. L'alimentazione del bambino deve essere quindi considerata in un contesto più ampio, quale quello dell'ambiente, inteso non solo in senso fisico, ma anche socio-culturale e psicologico.

 

Nella progettazione del menù la nostra azienda ottempera alle esigenze di metabolismo, di crescita e di prevenzione per favorire il raggiungimento progressivo degli obiettivi di qualità totale del pasto e soddisfazione dell’utenza, incoraggiando l’assaggio e la progressiva accettazione dei diversi alimenti. L’attenzione alle porzioni, in educazione alimentare, ha un’importanza crescente per la possibile correlazione del peso corporeo con la dimensione media delle porzioni piuttosto che con le scelte qualitative dei cibi effettuate dai bambini.

 

 

Le grammature aziendali utilizzate,diversificate per fascia d’età, rispettano le Linee di Indirizzo Nazionale del Ministero della Salute per la Ristorazione Scolastica e sono state elaborate sulla base dei LARN.