SCUOLA DELL'INFANZIA

Coordinatrice didattica: Dott.ssa Annalisa Montalto

e-mail: coordinamentoinfanzia.db@gmail.com

Recapito: 3929939211

LA NOSTRA GIORNATA

  • MATTINA
  • POMERIGGIO
7.30-8.00Pre-scuola
8.00-9.00Accoglienza
9.00-9.30Merenda e igiene
9.30-10.00Cerchio: Appello e introduzione
all’attività didattica
10.00-11.20Attività ludico/didattica
11.20-12.00Riordino, preparazione per il pranzo
12.00Prima uscita senza il pranzo
12.00-13.00Pranzo
13.00-14.00Ricreazione assistita
14.00Seconda uscita
14.00-14.30 Igiene (lavaggio denti, lavaggio mani)
14.30-15.30Attività di potenziamento
15.30-16.00Riordino, preparazione all’uscita
16.00Uscita
16.00-18.00Post- scuola e/o le varie attività extra-scolastiche

OFFERTA FORMATIVA

“L’educatore è come il

 BUON PASTORE 

che chiama per nome le sue pecorelle, 

che garantisce loro presenza e amore

Egli le conduce verso una condotta di 

buon cristiano e onesto cittadino

 

Don Bosco

La scuola dell’infanzia cura con particolare attenzione l’instaurarsi di un ambiente educativo gioioso ponendo al suo centro il bambino, le relazioni, la valorizzazione del gioco e del fare produttivo.

Le sezioni sono composte da tre fasce d’età: 3 anni – 4 anni – 5/6 anni.

Scelte didattiche e campi di esperienza sono “i diversi ambiti del fare e dell’agire” del bambino e quindi i settori specifici di competenza che offrono a tutti i bambini tra i 3 ed i 6 anni un percorso formativo ricco e approfondito capace di farli procedere verso livelli sempre più significativi di conoscenza e sicurezza di sé, di autonomia e socialità, di saperi e saper fare.

La determinazione delle finalità della scuola dell’infanzia deriva proprio dalla visione del bambino come soggetto attivo, impegnato in un processo di continua interazione con i pari, gli adulti, l’ambiente e la cultura.

LE NOSTRE SCELTE DIDATTICHE

Nella Scuola dell’Infanzia la didattica è impostata in modo attivo.

Si privilegiano metodologie laboratoriali e progettuali attraverso cui si favorisce nel fanciullo un apprendimento globale, partendo da un bisogno formativo.

Si utilizza inoltre l’operatività per sviluppare conoscenze, capacità e competenze che rendono l’allievo capace di “imparare facendo”.

PROGRAMMAZIONE

Per ogni bambino e bambina ci si pone la FINALITÀ di promuovere lo sviluppo di:

IDENTITA'
AUTONOMIA
COMPETENZA
CITTADINANZA

La programmazione delle attività ludiche e didattiche tiene conto dei bisogni del bambino e fornisce occasioni adeguate alle potenzialità di apprendimento, di esplorazione, di conoscenza, di affettività e socializzazione, valorizzandone l’identità personale. 

CAMPI DI ESPERIENZA

I “campi di esperienza” rappresentano «i diversi ambienti del fare e dell’agire del bambino e quindi i settori specifici ed individuabili di competenza nei quali il bambino conferisce significato alle sue molteplici attività, sviluppa il suo apprendimento, acquisendo anche le strumentazioni linguistiche e procedurali, e persegue i suoi traguardi formativi, nel concreto di una esperienza che svolge entro confini definiti e con il costante suo attivo coinvolgimento.

STRATEGIE

CIRCLE TIME

ATTIVITA' LABORATORIALI

LETTURE ILLUSTRATE
SUSSIDI MULTIMEDIALI
LIBRO DI TESTO
mariaausiliatrice (1)

LABORATORIO DI RELIGIONE

LABORATORIO DI INGLESE

LABORATORIO DI SPAGNOLO

La scuola dell’infanzia utilizza la 

DIVISA SCOLASTICA

Acquistabile presso la merceria Mariangela

Via Lucio Elio Seiano 20/a – Metro A Giulio Agricola- 

06 763650

LINK UTILI

Linee Pedagogiche per il sistema integrato 0-6