GIORNATA MONDIALE DEI DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA
20 novembre

Il 22 novembre a scuola abbiamo vissuto la nostra prima “Giornata da ricordare”! Queste giornate permetteranno alla scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo grado, di collaborare per riflettere su alcuni temi importanti dell’Educazione Civica.

Il nostro primo appuntamento è stata la “Giornata mondiale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”. Nelle classi si è riflettuto attraverso modalità consone ad ogni età, sui diritti dei bambini e degli adolescenti e su quello che ancora c’è da fare per migliorare questo mondo che a volte “gira al contrario”, come alcuni di loro hanno detto.

Così abbiamo deciso di costruire il NOSTRO ALBERO DEI DIRITTI,

i più PICCOLI della scuola dell’infanzia hanno attaccato le FOGLIE, le gemme, per ricordarci che la speranza deve restare sempre viva.

I bambini della PRIMARIA hanno apposto dei BELLISSIMI FIORI, che ci ricordano gli articoli dei diversi diritti.

I più grandi, i ragazzi della SECONDARIA, sul TRONCO portante la struttura dell’albero, hanno voluto mostrare le ferite che provengono dalla violazione di questi diritti : immagini e riflessioni sui bambini soldato, il lavoro minorile e le spose bambine.

Questo albero sarà un simbolo che resterà nella nostra scuola, l’inizio di un cammino per diventare “bravi cristiani e onesti cittadini!”, come diceva il nostro caro San Giovanni Bosco.